Si pubblicano alcune lettere inviate dal più grande critico d’arte italiano ad Ernesto Paolozzi durante la stesura della sua tesi di laurea e della successiva pubblicazione.